Overblog
Edit post Follow this blog Administration + Create my blog

 

👉 Miglior sito di incontri online gratuito 👈

 

 

Chi si appartiene, si ritrova

Questa scultura si chiama “amore”. La scultura rappresenta un conflitto tra un uomo e una donna che si danno le spalle, ma il bambino interiore di entrambi vuole solo avvicinarsi e amare.

It - s a Girl, Sei ancora nel mio grembo, ma ho già tante cosa da dirti

Oggi non è l’8 marzo, ormai accantonato insieme a tutti i buoni propositi che ogni anno si ripetono e si dimenticano, e proprio perché non lo è dobbiamo continuare a parlare, scrivere e discutere sulla condizione femminile, sul bisogno di educare e formare al reciproco rispetto le donne e gli uomini, e sulla necessità di lavorare sulla cultura che sarà trasmessa a te e alla tua generazione.

Lettere d - amore - Dediche sms e messaggi di amore gratis

Non posso tenerti la mano e per questo che ti tengo nel mio cuore… è lì che sarai presente per sempre. Mi diranno che non posso baciarti ma nel mio cuore io ti sento. Mi diranno che non posso vederti ma gli occhi annullano le distanze e nel cuore non c’è distanza. Mi diranno che […]

Lina Cavalieri la trasteverina più bella del mondo - la

È NATA a Viterbo,la vigilia di Natale del 1874, ma ha tre giorni quando i genitori la portanoa Roma, battezzandolaa Santa Maria in Trastevere. E diventa trasteverina, offrendo ancora bambina ai passanti le violette per un baiocco e un sorriso gratis. Spesso "passa ponte" e, di nascosto dei genitori, a 13 anni, già donna e con i riccioli neri fluenti, s' intrufola al Baraccone delle Meravigliea piazza Pepe, rifacendo il verso alla sciantosa. Così la scopre un maestro di canto, che convince i genitori a farle educare la voce. Basta poco e debutta in abitino di cretonne alla Torre di Belisario a Porta Pinciana; solo un piattino passando tra il pubblicoa fine spettacolo per la "chetta", la questua. Ma è brava e bella, e allora la invitano al Grande Orfeo,e da lì al Salone Margherita. Niente più piattino, ma un contratto e un boa di struzzo. E diventa la diva del pubblico borghese del caféchantant di Roma, esaltata pure da Trilussa: «Fior d' orchidea,/ il bacio dato sulla bocca tua/ lo paragono al bacio d' una dea». Che la qualifica un personaggio di Roma. Ma eccola richiesta a Napoli e Milano; la sua bellezza e il suo modo di cantare seducente nel giro di dieci anni la portano a Parigi per le Folies-Bergères, a Londra per l' Empire, a Vienna per l' English Garden. Arriva a competere con la Bella Otero, ma finisce per essere lei la più bella del mondo, secondo la qualifica che le assegna D' Annunzio nel 1899 nella dedica di una copia del Piacere, definendola «massima testimonianza di Venere in Terra». Ormai ha migliorato tanto la sua voce da trasformarsi in cantate lirica, debuttando nel 1900 nella Bohème al San Carlo di Napoli. Sulla scena è splendido vederla più che udirla, fra portamento sensuale e sontuose acconciature. Famoso per audacia resta il bacio a Enrico Caruso sul palcoscenico del Metropolitan Opera di New York, al termine del duetto della Fedora. Da allora Lina negli Stati Uniti è "The kissing primadonna". E si diverte a sposarsi. Quattro matrimoni per quattro divorzi. Nel 1899 con il principe russo Aleksandr Bariatinsky; nel 1908 per soli 8 giorni con il milionario americano Robert Winthrop Chanler; nel 1913 con il tenore francese Lucien Muratore; nel 1927 con il pilota automobilistico Giuseppe Campari. E tanti altri amori, dall' industriale Davide Campari che la segue in tournée per pubblicizzare il suo aperitivo, al re del Kazan che la sposerebbe se abbandonasse le scene, ai cantanti Mattia Battistini e Tito Schipa, a Guglielmo Marconi. Fino al suo impresario Arnaldo Pavoni, con il quale passa gli ultimi anni tra la villa della Cappuccina a Rieti e quella di Fiesole. Il 6 marzo 1944, durante un attacco aereo su Firenze, una bomba distrugge la villa, seppellendola sotto le macerie con Pavoni e la cameriera. Gina Lollobrigida la rievocherà nel film "La donna più bella del mondo" del 1955.

ALICE RACHELE ARLANCH È MISS ITALIA 2017

Per quanto riguarda il titolo, dice: “Per me la bellezza non è un fattore esclusivamente esteriore, contano le doti caratteriali e di spirito, ma anche l’intelligenza e la cultura. Io voglio rappresentare questo modello femminile per sfatare lo stereotipo secondo il quale la donna bella sarebbe priva di sostanza”.
Alice Rachele svela: “Inizialmente avevo paura di espormi, ma ho deciso di accettare la sfida e di mettermi in gioco fino in fondo, per superare i miei limiti e acquisire una maggiore sicurezza. Uno degli aspetti che maggiormente mi caratterizza è la sensibilità nei confronti delle persone meno fortunate. Inoltre, sono molto competitiva e ciò mi aiuta a raggiungere i miei obiettivi”.
Alice Rachele Arlanch è una ragazza social: “Utilizzo prevalentemente Instagram, mi piace pubblicare foto con messaggi scherzosi e, soprattutto, cimentarmi in ‘stories’ in cui racconto i momenti migliori e più buffi della giornata. Amo farmi vedere come sono realmente, senza filtri”.

Beverly Hills 90210: Kelly e Donna insieme e irriconoscibili, Donna Moderna

Parliamo di Tori Spelling e Jennie Garth: tutti le ricordiamo come Donna e Kelly nella popolare serie tv Beverly Hills 90210. Le due, o meglio, la Spelling, ha pubblicato su Instagram uno scatto che li ritrae insieme in vista del ritorno del telefilm cult degli anni Novanta ma la foto, che doveva "rispecchiare" gli oltre 20 anni di amicizia, non è piaciuta affatto ai follower. Le due sono sembrate talmente irriconoscibili a causa dei troppi ritocchini dal chirurgo estetico da essere state travolte dalle critiche.
La più bersagliata naturalmente è stata Jennie Garth, che interpretava la bionda Kelly nemica storica della mora Brenda nel teen drama: "Eri così bella, non ne avevi bisogno di tutto quel botulino", "Sei irriconoscibile","Gli occhi non si vedono più", "Siete andate dallo stesso chirurgo per gli zigomi?", "Bel taglio ma la faccia non si può vedere!".
Insomma non sono stati teneri con il duo che si appresta a tornare sul piccolo schermo! Chissà se anche il reboot avrà lo stesso effetto sui fan!

Rocco Siffredi parla del figlio 15enne: Ce l - ha più lungo del mio

Rocco Siffredi, attorno e produttore hard, ex naufrago dell’Isola dei Famosi 10, ospite a La Zanzara, il programma in onda su Radio24 e condotto da Giuseppe Cruciani e David Parenzo, ha parlato delle doti di suo figlio Leonardo. Tanto da quasi essere imbarazzato al punto di dire che lui ha difficoltà “a tirarselo fuori” davanti al figlio perché il piccolo di casa c’è l’ha più lungo del papà!

Claudia Cardinale e L ultima fermata: Il treno mi ricorda il mio papГ

Non ha mai nascosto di essere una tipa battagliera, ha spesso messo la sua bellezza al servizio di battaglie sociali, ad esempio si è battuta tanto per i diritti delle donne. Violenza sulle donne, i dati sono agghiaccianti.

IL MONDO DEI DOPPIATORI - La pagina di CARLO ROMANO

Donald Wolfit in "Lawrence d'Arabia"

Il Resto è nella Notte * I libri, i ricordi, la vita

A ritmo di una narrazione ricca di dettagli, “Maristella” ci fa assaporare storie, emozioni, musica e nuovi volti. Un romanzo che sa graffiare e accarezzare, come la notte in cui il protagonista trova spesso riparo.

Share this post

Repost0
To be informed of the latest articles, subscribe: